I SEI PUNTI PER UN’EFFICACE PULIZIA ENERGETICA DELLA CASA

I SEI PUNTI PER UN’EFFICACE PULIZIA ENERGETICA DELLA CASA.

L’energia positiva esiste e se fate in modo di riempirne la vostra casa, potrete vivere in un luogo, in cui sentirsi in pace e al sicuro.

E’ un dato di fatto e probabilmente vi sarà capitato di notarlo, che ci sono posti in cui percepiamo tensioni ed altri in cui ci rilassiamo.

La nostra casa assorbe come una spugna le negatività delle persone che la vivono e che inevitabilmente si portano dall’esterno, ecco perché ogni tanto è necessario dare una ripulita agli ambienti, usando dei piccoli accorgimenti che allontanino le energie negative per far spazio a quelle positive.

Oggi vi illustro sei punti da cui poter partire per effettuare un’efficace pulizia energetica della nostra casa.

Modificare la disposizione dei mobili

Forse non ci avete mai pensato, ma l’arredamento riesce ad influenzare il vostro stato mentale.

Modificare la disposizione dei mobili potrebbe avere degli effetti sorprendenti.

Provate a cambiare il posto di tavoli, divani o sedie, fate diverse prove finché non percepirete una sensazione di benessere.

I benefici delle piante

Le piante in casa oltre a dare un tocco elegante ed accogliente, rappresentano un filtro naturale contro ogni tipo di energia negativa, in particolare lo stress.

Hanno inoltre un potere calmante e migliorano la qualità dell’aria.

I benefici del sale

Per ripulire la casa dalle cattive vibrazioni, il sale è un ottimo alleato.

I cristalli di cui è composto il sale, sono in grado di assorbire le energie negative.

Spargetene un po’ per la casa e lasciatelo agire per circa un’ora, dopo ripulite con una scopa o aspirapolvere, oppure mettetene una piccola quantità dentro delle scodelline e posizionatele negli angoli delle stanze.

La Tormalina

La Tormalina nera è uno dei cristalli più potenti.

Favorisce il recupero dell’energia positiva, purifica gli ambienti da scorie e agenti inquinanti di ogni tipo: psichici, eterici e fisici. E’ anche un’ottima protezione contro i campi elettromagnetici, come quelli generati dalle apparecchiature elettroniche da cui siamo sempre circondati.

Gli olii essenziali

L’aromaterapia oltre a ridurre le tensioni e lo stress e può servire anche per ridurre le energie negative accumulate durante la nostra giornata fuori casa che ci portiamo dietro.

Posizionare un buon diffusore spray o una candela, che rilasciano nell’ambiente gli olii essenziali, che sia lavanda, rosa, fiori d’arancio, patchouli o incenso, sono un valido aiuto.

Apri porte e finestre

Quando siamo giù di morale tendiamo a chiuderci in noi stessi, e a  preferire il buio o le luci basse, questo è assolutamente sbagliato. Per sentirci meglio dobbiamo spalancare porte e finestre e fare entrare più luce possibile, il sole e la sua luce sono energia positiva.

 

arredamento interni

piante d'appartamento
tormalina nera
aprire le finestre
oli essenziali