1° CHAKRA MULADHARA E’ IL PRIMO DEI SETTE CENTRI ENERGETICI

Il Chakra Muladhara è il primo dei sette centri energetici e di consapevolezza che si trovano nel corpo umano indicati anche come vortici energetici e centri di forza.

Il Chakra Muladhara costituisce il fondamento  l radice del sistema energetico dei chakra.

Un Chakra Muladhara attivo e in grado di vibrare liberamente consente all’essere umano di mantenere i contatto con la terra e sviluppare la propria personalità in modo tale da garantire a se stesso la massima protezione dal mondo circostante.

Il colore rosso in cui risplende il Chakra Muladhara, simboleggi una forte energia vitale, forza e passione.

  • Significato del nome: Muladhara (sanscrito: mula e adhara) radice e sostegno.
  • Denominazioni frequenti: Primo chakra, chakra radice, centro della base.
  • Zona corrispondente: Coccige, parte bassa del bacino tra perineo e ano.
  • Ghiandole corrispondenti: Surrenali.
  • Colore: Rosso
  • Mantra: Lam
  • Numero di petali: Quattro, con le sillabe sanscrite vam, am, sham, sam.
  • Divinità: Brahma, Dakini.
  • Animali simbolici: Elefante, toro, bue.
  • Elemento: Terra
  • Simbolo: Quadrato.
  • Vocale: U
  • Funzione sensoriale: Respiro
  • Corrispondenza nella natura: Rosso del mattino e della sera, terra rossa, fuoco.
  • Pianeta: Mercurio
  • Temi centrali: Sopravvivenza, contatto con la terra, stabilità, fiducia, sicurezza materiale.
  • Parti del corpo: Intestino crasso, ossa, coccige, gambe, piedi.
  • Aspetti interiori positivi: Sviluppo dell’energia vitale, voglia di vivere, forza vitale, auto-conservazione, tenacia, ritmo, legame con la terra e la natura, fiducia, capacità di resistenza, capacità di imporsi.
  • Aspetti interiori negativi: Egoismo, impulsività, inerzia, paure esistenziali.
  • Disturbi fisici: Malattie intestinali, stitichezza, emorroidi, disturbi al nervo sciatico, dolori alla schiena, vene varicose, disturbi alla vescica e ai reni, disturbi alla prostata, malattie delle ossa, anemia, oscillazioni della pressione sanguigna.
  • Disturbi psichici: Fobie, debolezza, depressione, carenza di fiducia, tendenza a dipendere troppo dagli altri.